• -22%
ENTEROSGEL DA 3 PZ SOSPENSIONE ORALE...

ENTEROSGEL DA 3 PZ SOSPENSIONE ORALE DA 225g

41,34 € 53,00 € -22%
Tasse incluse

MAXI CONFEZIONE DA 3 PZ SOSPENSIONE ORALE DA 225g

Enterosgel è un medicinale che serve a rimuovere sostanze tossiche dall’organismo in maniera selettiva e viene prescritto in casi di intossicazione acuta e cronica causata da:

  • Agenti chimici
  • Ossidi di azoto
  • Mercurio
  • Radionuclidi
  • Arsenico
  • Composti del piombo
  • Solventi organici
  • Fluoruri
  • Sali di metalli pesanti
  • Composti del carbonio

Indicazioni d'uso
Negli adulti e nei bambini come mezzo di detossificazione nei casi di:
• intossicazione acuta e cronica di differente origine: da agenti chimici ad azione nociva, radionuclidi incorporati, composti del piombo, mercurio, arsenico, prodotti petroliferi, solventi organici, ossidi di azoto, composti del carbonio, fluoruri, sali dei metalli pesanti;
• intossicazioni acute da droghe e da alcol;
• infezioni intestinali acute di diversa origine: infezioni complesse, salmonellosi, dissenteria, diarrea di origine non infettiva, disbatteriosi;
• malattie suppurative-settiche accompagnate da gravi intossicazioni;
• allergie a preparati medicinali ed a componenti del cibo;
• iperbilirubinemia e iperazotemia.

Composizione
70% idrogel, polidimetilsiloxane, acqua purificata 30%.

Senza glutine.

Metodo di somministrazione
Enterosgel può essere assunto direttamente per via orale, con un cucchiaio da minestra accompagnato da un bicchiere d’acqua, oppure sciolto prima in un abbondante bicchiere d’acqua e successivamente assunto; si consiglia comunque di assumere Enterosgel 2 ore prima o 2 ore dopo ogni pasto principale.

Posologia
Adulti: assumere un cucchiaio (15 g) 3 volte al giorno (45 g).
Bambini al di sotto dei 5 anni: assumere un cucchiaino da tè (5 g) 3 volte al giorno (15 g).
Bambini dai 5 ai 14 anni: assumere un cucchiaino (10 g) 3 volte al giorno (30 g).
Per la prevenzione di intossicazioni croniche: assumere 2 cucchiai (30 g) al giorno o 1 cucchiaio (15 g) 2 volte al giorno per 7–10 giorni ogni mese.
Nelle intossicazioni gravi: la posologia può essere raddoppiata durante i primi 3 giorni di somministrazione.

Durata del trattamento
Nel caso di avvelenamenti acuti si consiglia la somministrazione per 3–5 giorni; nel caso di intossicazioni croniche e condizioni allergiche si consiglia la somministrazione per 2–3 settimane. Consultare il medico prima di ripetere il trattamento.

Controindicazioni
Intolleranza individuale al prodotto, atonia dell’intestino.
Gravidanza ed allattamento: Enterosgel non ha controindicazioni durante la gravidanza e l’allattamento.

Effetti collaterali
Possibile nausea e costipazione.
Nell‘insufficienza renale o epatica grave potrebbe verificarsi un senso di disgusto per il prodotto.

Avvertenze
Enterosgel se somministrato in associazione con medicinali, va assunto almeno 1 o 2 ore prima della somministrazione del medicinale stesso oppure almeno 2 ore dopo l’assunzione del farmaco.

Confezione
Sospensione orale per uso interno; tubo da 225 g

Modo di conservazione
Conservare a temperatura non inferiore a 4°C.
Non congelare.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.
Chiudere il tappo dopo l’uso per evitare l’essiccamento.

Scadenza
3 anni.
Non usare dopo la scadenza indicata sulla confezione.
Periodo di validità dopo la prima apertura: 30 giorni.

15 Articoli

16 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to wishlist

Proseguendo con la navigazione accetti la policy relativa ai cookie. Maggiori informazioni cliccando  qui.